Home / Ambiente / Asteroide 2016 LT1: impatto con Terra mancato per 1,6 MLN KM, ora Panstarrs svela la verità

Asteroide 2016 LT1: impatto con Terra mancato per 1,6 MLN KM, ora Panstarrs svela la verità

Un asteroide ha sfiorato la Terra. L’asteroide denominato 2016 LT1 sarebbe passato molto vicino al nostro pianeta. Ma il pericolo sarebbe stato rilevato solo pochi giorni prima del passaggio dell’asteroide. A quanto pare infatti l’asteroide 2016 LT1 è stato individuato con il telescopio della Nasa Panstarrs, alle Hawaii, solo il 4 giugno scorso e dopo pochissimi giorni è avvenuto il suo transito vicinissimo alla Terra. Infatti il 6 giugno, quando in Italia erano le 22,45 l’asteroide è passato vicino alla Terra. Il Virtual Telescope ha “fotografato” l’asteroide a soli 1,6 milioni di chilometri dalla superficie terrestre. Una distanza non enorme se si considerano quelle che sono dimensioni spaziali. 

Il passaggio dell’asteroide è avvenuto pochi giorni prima dell’inizio del congresso internazionale Asteroid Day che vedrà la presenza dei più importanti studiosi di astronomia del mondo. Uno dei più conosciuti e preparati astrofisici del mondo, Gianluca Masi ha detto che questo tipo di fenomeni permettono agli scienziati di affinare le proprie capacità di osservazione e studio dei piccoli asteroidi. In particolare l’asteroide 2016 LT1 era così piccolo che è stato definito un granello dell’universo.

Questo ci fa capire quanto potente e sofisticate siano le tecnologie della Nasa utilizzate per avvistare e rilevare questi oggetti. I telescopi della Nasa infatti permettono di osservare 12.992 oggetti ritenuti ancora sconosciuti vicini all’orbita del nostro pianeta. Di questi 1.607 sono quelli che potrebbero diventare pericolosi per la Terra. In passato Un numero molto elevato che lascia immaginare che un rischio per la Terra derivante dalla presenza di questi oggetti è oggettivo.

A settembre 2015 Paul Chodas, responsabile del progetto Near-Earth Object (NEO) della NASA al Jet Propulsion Laboratory di Pasadena aveva confortato tutti parlando della mancanza di prove reali per poter affermare con certezza che un asteroide o di qualsiasi altro oggetto celeste potesse essere in traiettoria verso la Terra. Ovviamente consultando il sito della Nasa sarà possibile sapere e conoscere del dettaglio se e quali asteroidi potrebbero passare nella traiettoria terrestre.