Home / Ambiente / Guatemala vulcano in piena attività

Guatemala vulcano in piena attività

vulcano santiaguitoIl vulcano Santiaguito, in Guatemala,  ha eruttato oggi grandi quantità di cenere e sabbia, su una vasta area del Guatemala occidentale, evento che si è manifestato come  “insolito e violento”,  cosi è stato definito dall’istituto sismologico nazionale.

I venti hanno stanno dirigendo le ceneri verso nord-est del vulcano, a 2500 metri sul livello del mare, nella provincia di Quetzaltenango, distante circa 200 chilometri dalla capitale guatemalteca. 

Il pennacchio di cenere si estende su sei province, sollevando i timori di seri danni sia alle persone sia alle colture, l’istituto ha inoltre dichiarato, che si è provveduto a sospendere le lezioni scolastiche in tre province della zona. 

Il Conred, il coordinamento nazionale per la riduzione dei rischi di catastrofi in Guatemala, ha posto lo stato di allerta, alzando il livello al colore arancione, (lo stato massimo di pericolo è il successivo, con colore rosso). 

L’attività vulcanica ha spinto le sue ceneri grigie ad oltre 8.300 metri di altezza, il Conred ha avvertito tutte le autorità dell’aviazione civile di porre il divieto assoluto ai voli, nel raggio di 15 km le zone che circoscrivono il vulcano. 

Nel 1929 una delle più importanti eruzioni vulcaniche  di Santiaguito, uccise 2500 persone, fu un’ecatombe.