Italia prima in Europa e seconda dopo gli Stati uniti

san marzanoL’Italia è leader nella produzione di pomodori in Europa e seconda nel mondo dopo gli Stati Uniti.

I pomodorini vengono poi trasformati in conserve, pelati, polpe e sughi pronti ed esportati in tutto il mondo.

Le varietà di pomodori sono numerose, quella maggiormente conosciuta ed apprezzata è il San Marzano che cresce in un clima mediterraneo e in un suolo essenzialmente fertile come la terra Campana, la cui economia ne trae un ottimo profitto.

Una caratteristica curiosa è data da una varietà di pomodorino la “fornarina”, pensate che questo ortaggio cresce a circa 900 m di altezza, vicino al Vesuvio, dove non vi sono impianti di irrigazione, praticamente si alimenta con l’umidità della brezza del mare, assorbendo così tutti i sali minerali che il terreno vulcanico gli offre.

Il pomodoro ha una notevole somiglianza col S. Marzano e non si conosce se sia lui il progenitore o l’altro,  si presenta con un bellissimo colore rosso acceso.
La raccolta della fornarina è fatta esclusivamente da soli agricoltori senza l’ausilio di alcun macchinario,  l’arrivo di mezzi in quelle zone è praticamente impossibile, sia per l’ubicazione del terreno sia per le scoscese salite che lo caratterizzano.

I pomodori non arrivano a maturare tutti contemporaneamente, i primi ad essere raccolti sono quelli delle piante sottostanti fino ad arrivare a quelle superiori.

Alla fine, giunti al raccolto, le pesanti casse piene di questi pomodorini vengono trasportate in spalla dagli agricoltori.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *