Home / Ambiente / Plastica bio dalla birra: può essere mangiata dai pesci ma per ora costa troppo

Plastica bio dalla birra: può essere mangiata dai pesci ma per ora costa troppo

L’eco imballaggio con il quale sono costruiti gli involucri che contengono una birra prodotta da una piccola azienda americana, la Saltwater Brewery, non inquina il mare ma soprattutto può essere ingerito senza effetti collaterali dai pesci e dalle tartarughe. Da un punto di vista ambientale, come hanno affermato gli stessi dirigenti del birrificio americano finito in questi giorno sotto i riflettori della stampa mondiale per il suo impegno green, la scoperta di un involucro completamente biodegradabile rappresenta un passo in avanti enorme in difesa dell’ambiente e del mare. Il contenitore della birra è realizzato con scarti produttivi ed è quindi interamente fatto di malto e di orzo, elementi base nella realizzazione della birra. Tutto questo, però, come si è appreso dopo, ha un costo perchè l’imballaggio green che può essere mangiato dai pesci fa lievitare il costo della confezione di birra e quindi, a conti fatti, il prodotto che viene fornito dal birrificio Saltwater Brewery è uno dei più cari sul mercato per la sua fascia di riferimento.

Come sempre, la difesa del mare costa quindi ma è un costo che in tanti affermano possa essere sostenuto perchè l’impegno concreto per la salute dei mari non può più attendere. Le cifre sull’inquinamento causato dallo sversamento di rifiuti in mare sono spaventose e peggiorano di anno in tanto tanto che molte associazioni ambientaliste hanno parlato di mare trasformati in discariche in cui è possibile trovare di tutto. Ad oggi la quantità di plastica che è stata gettata in mare è pari a 269.000 tonnellate ed è destinata a raddoppiare nei prossimi anni a causa del completo disinteresse dei governi verso questo genere di tematiche. Vengono infatti condotte campagne di sensibilizzazione ma poi, in fin dei conti, nulla cambia. Il contributo del birrificio Saltwater Brewery va proprio in questa direzione nella speranza che non si tardi .

Loading...