Home / Ambiente / Resta l’allerta neve e da domenica ondata di gelo previsioni

Resta l’allerta neve e da domenica ondata di gelo previsioni

emperature sotto zero e previste forti nevicate. “Solitamente il vortice polare permette alle perturbazioni dall’Atlantico di arrivare su Mediterraneo, ma quando questo si rompe ed è debole le perturbazioni atlantiche si spostano a nord lasciando così entrare le masse d’aria gelide provenienti da nord-est”. Nella mattina di mercoledì non esclusi valori minimi inferiori ai -10 °C nelle valli riparate dal vento, in particolare Val di Chiana, Val d’Orcia, Garfagnana, Lunigiana, Val Tiberina, alto Mugello e Casentino.

In questa eventualità si profilerebbe una maggiore formazione di nubi e un aumento del rischio di nevicate anche a quote molto basse; successivi aggiornamenti delle previsioni ne definiranno meglio la probabilita’ di accadimento, che al momento appare di grado moderato. Dalla Siberia sta infatti arrivando il tanto annunciato quanto temuto Buranvento che porta con se gelo e neve. In serata possibile nuovo peggioramento con neve sugli appennini in calo di quota. Neve anche tra Val Trebbia, Aveto, alta Val di Vara sopra i 700-800 metri; in genere asciutto lungo le coste del levante a parte pioviggini tra genovese orientale e Golfo Paradiso al primo mattino, in attenuazione già prima di mezzogiorno. Giovedì 1 marzo nevicherà su tutto il Nord, mentre al Centro ci saranno intense precipitazioni.

Ma come mai si chiama buran e non burian? L’ingresso sarà accompagnato da forti venti di Grecale, in particolare nelle giornate di domenica, lunedì e martedì. Il crollo rispetto ai valori di questi giorni sarà circa di 13/14 gradi. Massime e minime in altre città: Bari 5°/-2°, Reggio Calabria 8°/12°, Salerno 1°/11°, Matera 2°/-6°. L’effetto del Burian si farà sentire meno al Sud: 8 gradi di massima a Napoli e Catanzaro, 0 gradi a Potenza. Il Gruppo FS Italiane invita i viaggiatori ad aggiornarsi e informarsi sulla situazione traffico ferroviario, in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso i canali di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio dal sito web FSItaliane.it, e su Twitter l’account FSnews_it.