Home / Animali / Coleotteri minacciano la Svizzera

Coleotteri minacciano la Svizzera

La Svizzera orientale e l’Oberland bernese (la zona alpina del cantone di Berna) rischiano una massiccia invasione di voraci coleotteri che attaccano le foreste.

Ogni tre anni, milioni di questi coleotteri fuoriescono dalla terra nel mese di maggio per dirigersi verso le foreste, dove attaccano brutalmente gli alberi. Quest’anno, hanno anticipato i tempi a causa delle alte temperature che si sono registrate nel mese di aprile. 

Mai l’evento è iniziato così presto, ha affermato  Christian Schweizer, ricercatore agronomico della Agroscope Reckenholz Tänikon ART.  

La valle del Reno, Thurgovie e le regioni del Domleschg (Grigioni), del Prättigau (Grigioni), di Glaris e di Interlaken (Berna) sono le aree maggiormente coinvolte. 

Secondo Agroscope, i coleotteri saranno in numero esagerato quest’anno. Sia a causa delle temperature clementi che hanno caratterizzato le ultime settimane, sia a causa del proliferarsi di questi insetti negli ultimi  tre anni. Gli scarafaggi volanti che vedremo librarsi  quest’anno, provengono dalle uova depositate nel 2008. 

Anche lo scorso anno si verificò un’altra anomalia, quando i calabroni killer sbarcarono in Europa la Francia fu letteralmente invasa e numerose furono le persone rimaste vittime di tali insetti. 

Christian Schweizer sta seguendo l’evolversi della situazione con notevole preoccupazione. Il clima  molto caldo e secco è una condizione ideale per lo schiudersi delle uova dei coleotteri in questione. Ha precisato l’esperto. 

Questo genere di coleotteri si nutre principalmente di alberi di quercia, faggio, acero e larice, ma, non disdegnano anche gli ontani, le betulle e gli alberi da frutto. 

Oltre ai coleotteri,  la Svizzera, come anche altri paesi europei, lotta contro i vermi bianchi che vivono nel terreno, causando danni importanti alla vegetazione, secondo Agroscope. 

Dopo l’accoppiamento sugli alberi, le femmine si nascondono sotto il terreno per depositare le loro uova. Sei settimane più tardi, i vermi bianchi infestano le radici. L’anno successivo, mangiano le coltivazioni delle giovani piante presenti nei campi,  fino a distruggerle completamente. 

È difficile sterminare i vermi bianchi, poiché l’impiego di insetticidi è vietato in Svizzera. Tuttavia, Agroscope sta sviluppando un prodotto basato principalmente su un fungo che distrugge i vermi bianchi.  

Loading...