I 10 brand più importanti del mondo nel 2014

30 maggio 2014 15:450 commentiDi:

apple

Che ci si voglia o meno arrendere all’idea, nel mondo contemporaneo i brand rivestono una importanza fondamentale e riescono ad orientare i gusti e i desideri di milioni di persone. La lotta tra i marchi preferiti dai consumatori si svolge ormai su un terreno globale e senza esclusione di colpi. Ma questo significa anche che vi sono brand che stanno assumendo una importanza veramente planetaria.

Le aziende con il più alto fatturato al mondo nel 2013

Millard Brown Optimor ha recentemente stilato la classifica annuale dei 100 brand più importanti al mondo nel 2014, la quale ha dimostrato anche alcune sorprese rispetto all’anno passato. Volete quindi conoscere quali sono i marchi che hanno conseguito più valore nel corso di quest’anno? Alcuni sono facilmente immaginabili, ma, per fugare ogni dubbio ecco i primi 10!

Gli uomini più ricchi del mondo nel 2014 secondo Forbes


I 10 brand più importanti del mondo nel 2014

1. Google

Al primo posto della classifica troviamo il colosso di Mountain View, con i suoi 158 milioni di dollari, che ha raggiunto quest’anno la vetta del podio.

2. Apple

Al secondo posto, invece, il primo dello scorso anno, Apple, il marchio della mela morsicata sempre amatissimo in tutto il mondo.

3. IBM

Al terzo posto troviamo sempre un tecnologico, una sicurezza e una conferma nel tempo.

4. Microsoft

Al quanto posto c’è il brand principale dell’uomo più ricco del mondo nel 2014, al creatura di Bill Gates Microsoft.

5. McDonald’s

Dopo i tecnologici si passa agli alimentare. Compare una delle più grandi multinazionali del food & beverage, dalla diffusione planetaria.

6. Coca-Cola

Ancora più planetario di McDonald’s è forse il brand Coca-Cola, la cui diffusione è ancora più capillare.

7. VISA

Una parte essenziale del mondo delle transazioni e del commercio.

8. at&t

Nota compagnia telefonica statunitense con sede in Texas e affari nel resto del mondo.

9. Marlboro

Un degno rappresentante del grande settore del tabacco, di proprietà di Philip Morris.

10. amazon.com

E’ ormai il più grande punto di riferimento globale per lo shopping online.






Tags:

Lascia una risposta