11 settembre il nuovo World Trade Center

9 settembre 2011 12:260 commentiDi:

Nonostante l’allarme per un nuovo attentato, il 12 settembre, turisti e newyorchesi affolleranno il Memorial dell’11 settembre, un giardino della memoria nel cuore del Ground Zero. La prima visita, in cui presenzierà anche il suo ideatore.

Solo da lunedì 12 settembre, infatti, la piazza sarà aperta a tutti i visitatori, nel nuovo spazio verde nel cuore di Lower Manhattan. 

Immerso nel recinto che circonda Ground Zero, una parte girevole che funge da passaggio verso un altro mondo, tutto ha preso forma, anche  il nuovo quartiere “World Trade Center”, sebbene siano ancora visibili le gru e gli automezzi edili che attraversano l’area, si distingue chiaramente al centro, il museo dell’11 settembre che Barack Obama inaugurerà domenica. Nell’angolo sud-est sorge una struttura che verrà adibita ad uffici, alla quale ne seguiranno altre tre. 

Nel cuore di questo perenne cantiere, il Memorial dell’11 settembre con le sue due grandi cascate, che sono l’impronta delle torri gemelle che si abbattono al suolo. Mezza memoria, mezzo parco, questo spazio pubblico costituirà il centro del nuovo complesso. 


Colpisce la serenità del luogo. Su quest’area di 6,4 ettari immersa tra le nuove costruzioni, le gru e gli escavatori è stato riservato un posto per le file di alberi e per i prati inglesi, che da lunedì, tutti potranno raggiungere e visitare, per la prima volta dopo dieci anni, nel momento in cui verrà tolta una parte del recinto. 

Luogo di vita e di morte 

Dalla dimensione dei prati all’altezza degli alberi e alle fontane che evocano i giri degli aerei che si sono schiantati contro le torri gemelle, nessun dettaglio è stato lasciato al caso. Sui pannelli di bronzo attorno alle cascate sono incisi quasi tutti i nomi delle 3.000 vittime degli attentati dell’11 settembre 2001.

Le 500 querce che sorgono sulla zona hanno tutte la stessa altezza, segnano lo spazio. Questi alberi sono stati disposti in modo da creare, quando cresceranno, cupole di rami sopra gli ospiti e ad isolare il luogo dal rumore delle vie adiacenti. La lettura dei nomi delle vittime creerà una sensazione di tristezza agli ospiti. Ma gli alberi simbolizzano il ritorno alla vita.

Articolo correlato: 11 settembre Usa minaccia attentato credibile domenica

 

Ultimo aggiornamento 09 settembre  2011 ore 14,30     






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta