Abolita clausola tacito rinnovo per assicurazioni RC auto

26 novembre 2012 19:090 commentiDi:

Dal 1 gennaio 2013 entreranno in vigore delle nuove regole riguardanti il settore RC auto. Una di queste nuove norme riguarderà l’annullamento del cosiddetto “tacito rinnovo” per i contratti di assicurazione stipulati con le compagnie tradizionali.

Le polizze auto stipulate fino ad oggi da molte compagnie tradizionali (cioè quelle che potremmo definire “non online”) prevedevano infatti l’applicazione del principio del “silenzio assenso” in merito al rinnovo del contratto stesso, che poteva appunto avvenire “tacitamente” a meno che il contraente della polizza non comunicasse alla compagnia eventuale disdetta con un anticipo di almeno 15 giorni sulla data di scadenza del contratto.


Dal 1 gennaio 2013, invece, anche per le compagnie tradizionali, il contratto relativo alla polizza auto non potrà avere una durata superiore ai 12 mesi e non potrà essere rinnovato al momento della scadenza senza l’esplicito consenso dell’assicurato. Questo provvedimento, introdotto dal Governo insieme alla altre novità del DL Sviluppo-bis,  uniforma le modalità operative tra compagnie tradizionali e compagnie assicuratrici telefoniche o online, per le quali, già da diversi anni non era previsto il tacito rinnovo, ma era sufficiente far scadere la polizza.

A partire dal nuovo anno, dunque, le compagnie dovranno comunicare per iscritto ai propri clienti l’annullamento della clausola di tacito rinnovo, meglio se con congruo anticipo rispetto alla scadenza del contratto stesso. Resta fermo comunque, che fino al 31 dicembre 2012, i contratti che invece prevedono il tacito rinnovo resteranno validi.






Tags:

Lascia una risposta