Aforismi abbandono

1 dicembre 2012 07:270 commenti

Nessuna donna viene abbandonata senza ragione. È un assioma scritto in fondo al cuore di ogni donna; di qui il furore delle abbandonate.

Honoré de BalzacPiccole miserie della vita coniugale, 1846

 

Quando ci si accorge che l’amore del nostro partner nei nostri confronti va irrimediabilmente spegnendosi, un sano istinto di sopravvivenza imporrebbe di lasciarlo prima di essere lasciati, per evitare di aggiungere al dolore della separazione anche quello dell’abbandono.

Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

 

Abbandonare. Fare un piacere a qualcuno, liberandolo della vostra presenza.

Ambrose BierceDizionario del diavolo, 1911

 

Gli amanti abbandonati dall’amore si accusano di solito di mille torti e tacciono il più grande; quello di aver cessato di piacere.

Charles Dupuis (Fonte sconosciuta)

 

Gli amici sono veicoli al piacere e vanno frequentati in quanto tali e abbandonati quando vogliono erigersi a consiglieri.

Ennio FlaianoTaccuino del marziano, 196o (postumo, 1974)

 

La vita, la sventura, l’isolamento, l’abbandono, la povertà, sono campi di battaglia che hanno i loro eroi, eroi oscuri a volte più grandi degli eroi illustri.

Victor Hugo, I  miserabili, 1862

 

È regola dell’uomo avveduto abbandonare le cose che lo abbandonano; cioè, non aspettare di essere un astro al tramonto.

Baltasar Gracián y MoralesOracolo manuale e arte della prudenza, 1647

 

Quando i vizi ci abbandonano, ci lusinghiamo credendo di averli abbandonati noi.

François de La RochefoucauldMassime, 1678

 

Chi appartiene solo a sé stesso non può essere abbandonato.

David Leavitt (Fonte sconosciuta)

 

Stima la vita al suo giusto valore chi l’abbandona per un sogno.

Michel de MontaigneSaggi, 1580/95

 

Viva chi mi abbandona! Mi ridà a me stesso.

Henry de Montherlant, Taccuini, 1924/72

 

L’uomo non è mai solo. È sempre abbandonato.

Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Tags:

Lascia una risposta