Aforismi adolescenza

1 dicembre 2012 11:220 commenti

L’adolescenza è il momento in cui bisogna scegliere tra vivere e morire.
Hafid AggouneQuale notte siamo?, 2005

 

Nell’adolescenza si fa gran conto del giudizio altrui. Rossore sulle guance dei figli davanti alle intemperanze in pubblico del padre o della madre.

Francesco BurdinUn milione di giorni, 2001

 

Le adolescenze troppo caste fanno le vecchiaie dissolute.

André GideDiario, 1887/1950

 

Gli adolescenti non sempre amano essere spediti per mari di incerte congetture; si accontentano di sapere che la capitale dell’Albania è Tirana.
Frank McCourtEhi, prof!, 2005

 

Ci sono adolescenze che si innescano a novanta anni.

Alda MeriniLa vita facile, 1992

 

L’adolescenza è come un cactus.
Anaïs NinUna spia nella casa dell’amore, 1954

 

Forse non ci sono giorni della nostra adolescenza vissuti con altrettanta pienezza di quelli che abbiamo creduto di trascorrere senza averli vissuti, quelli passati in compagnia del libro prediletto.

Marcel ProustDel piacere di leggere, 1905

 

Più tardi si vedono le cose in modo più pratico, pienamente conforme con il resto della società, ma l’adolescenza è il solo tempo in cui si sia imparato qualcosa.

Marcel ProustAll’ombra delle fanciulle in fiore, 1919

 

Attraverso la sua educazione, attraverso tutto ciò che vede e sente intorno a lui, il bambino assorbe una tale somma di sciocchezze, mescolate a verità essenziali, che il primo dovere dell’adolescente che vuole essere un uomo sano è di rigettare tutto.

Romain RollandGian Cristoforo, 1904/12

 

Che stagione l’adolescenza. Senti di poter esser tutto e ancora non sei nulla e proprio questa è la ragione della tua onnipotenza mentale.

Eugenio ScalfariL’uomo che non credeva in Dio, 2008

 

Negli anni di adolescenza noi siamo per lo più scontenti della nostra situazione e del nostro ambiente, qualunque esso sia; a tale ambiente infatti noi attribuiamo ciò che in ogni caso dipende dalla vuotezza e dalla miseria della vita umana,

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

L’adolescenza, vista da fuori, è un’età ridicola.

Giovanni SorianoMaldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

Tags:

Lascia una risposta