Aforismi Agonia

6 dicembre 2012 11:470 commenti

Io reputo che ufficio del medico sia di rendere la salute e di alleviare le sofferenze e i dolori, non solo quando questo sollievo può condurre alla guarigione, ma anche quando può servire a procurare una morte dolce e calma. Al contrario i medici si fanno una specie di scrupolo e di religione di tormentare ancora il malato allorquando la malattia è senza speranza; a mio avviso invece, essi dovrebbero possedere tanta abilità da addolcire colle loro mani le sofferenze e l’agonia della morte.

Francis Bacon, Sull’utilità e il progresso del sapere, 1605

 

Questa specie d’agonia differita, lucida, ben portante, durante la quale è impossibile capire altro che non siano le verità assolute, bisogna averla sperimentata per sapere per sempre quel che si dice.

Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

 

Il Divenire: un’agonia senza epilogo.

Emil Cioran, Sillogismi dell’amarezza, 1952

 

Invano l’Occidente cerca per sé una forma di agonia degna del proprio passato.

Emil Cioran, Sillogismi dell’amarezza, 1952

 

Tante volte mi ha fatto morire la mia avidità di agonie che mi sembra indecente abusare ancora di un cadavere dal quale non posso ricavare più niente.

Emil Cioran, Sillogismi dell’amarezza, 1952

 

Non vi è che questo pullulare di moribondi affetti da longevità, tanto più detestabili in quanto sanno organizzare così bene la loro agonia.

Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

 

La conversazione con lui era convenzionale come quella con un agonizzante.

Emil Cioran, Confessioni e anatemi, 1987

 

Le religioni positive sono i lasciti ingombranti di un’età in agonia.

Carlo Dante, Aforismi, 2007

 

Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.

Albert Einstein, Come io vedo il mondo, 1934

 

A volte immaginare la verità è molto peggio che sapere una brutta verità. La certezza può essere dolore. L’incertezza è pura agonia.

Giorgio Faletti, Tre atti e due tempi, 2011

 

Pietosa e brutalmente sincera è la mantide o la Vedova Nera che uccide il maschio durante l’amplesso, dopo averlo usato. Gli risparmia una lunga agonia e un’angosciosa coazione a ripetere.

Massimo Fini, Di[zion]ario erotico, 2000

 

Le cose più belle della vita sono al di là del denaro. Il loro prezzo è agonia, sudore, devozione. E il prezzo richiesto per la più preziosa di tutte le cose della vita è la vita stessa, costo ultimo per un valore assoluto.

Robert Anson Heinlein, Fanteria dello spazio, 1959

 

Per cento anni e più il mondo, il nostro mondo, è stato in agonia. E non un uomo, in questi ultimi cento anni, è stato abbastanza pazzo per mettere una bomba nel buco del culo del creato e di farlo saltare in aria.

Henry Miller, Tropico del Cancro, 1934

Tags:

Lascia una risposta