Aforismi borghesia

17 dicembre 2012 20:460 commenti

Esiste una borghesia di sinistra e una borghesia di destra. Non c’è invece un popolo di sinistra e un popolo di destra, c’è un popolo solo.

Georges Bernanos, I grandi cimiteri sotto la luna, 1938

 

Borghesia è qualunque insieme di individui scontenti di ciò che hanno e soddisfatti di ciò che sono.

Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

 

L’unica virtù che riscatta questa classe: la sola delle tre grandi caste sociali che sinceramente e abitualmente disprezzi sé stessa.

John Fowles, La donna del tenente francese, 1969

 

A torto si è voluto fare della borghesia una classe. La borghesia è semplicemente la parte soddisfatta del popolo. Il borghese è l’uomo seduto. Una sedia non è una casta.

Victor Hugo, I miserabili, 1862

 

La borghesia dà, storicamente, alla famiglia il carattere della famiglia borghese, dove l’elemento connettivo è la noia e il denaro.

Karl Marx e Friedrich Engels, L’ideologia tedesca, 1845/46

 

La società borghese manca di eroismo.

Karl Marx, Il 18 Brumaio di Luigi Bonaparte, 1852

 

Serietà è la qualità di coloro che non ne hanno altre: è uno dei canoni di condotta, anzi, il primo canone, della piccola borghesia!

Pier Paolo Pasolini, Il caos, 1979 (postumo)

 

La borghesia senza il popolo, è la testa senza il braccio. Il popolo senza la borghesia, è la forza senza la luce.

Edgar Quinet, Avvertimento al paese, 1841

 

Gridano agitati e agitatori contro la borghesia, e non sanno che, nel caso migliore, il loro agitarsi si concluderà nella creazione di una nuova borghesia.

Alberto Savinio, Sorte dell’Europa, 1945

 

Essere buoni, secondo il volgare modello di bontà, è ovviamente facilissimo. Richiede una certa qualità di sordido terrore, una certa mancanza di pensiero immaginativo, e una certa bassa passione per la rispettabilità borghese.

Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Tags:

Lascia una risposta