Appuntamenti del cielo di ottobre

9 ottobre 2012 10:220 commenti

Il mese di ottobre regala interessanti appuntamenti per gli astrofili o i semplici curiosi. Per tutto il mese di ottobre il gigante gassoso Giove resta l’astro più brillante del cielo che è possibile osservare praticamente ad occhio nudo per tutta la notte.

Lo scorso 5 ottobre la Luna è entrata in stretta congiunzione con Giove attraversando la costellazione del Toro dopo aver superato le Pleiadi e le Iadi. Ma sono molti altri gli appuntamenti da non perdere in questo mese appena cominciato. La Luna, il nostro satellite naturale, regalerà anche altre interessanti congiunzioni, all’alba del 13 con Venere, il 18 con Marte e il 31 nuovamente con le Pleiadi.

Occhi puntati in cielo fra il 21 e 22 di ottobre quando si attende il picco delle Orioniti, le stelle cadenti d’autunno che derivano dai passaggi della cometa Halley: le stelle cadenti saranno visibili dopo mezzanotte e si potranno osservare perfettamente senza la Luna. Le costellazioni che hanno dominato il cielo estivo continuano ad essere visibili solo nelle prime ore della notte: dopo il crepuscolo è possibile osservare ad occidente il tramonto del Bootes con la brillante stella Arturo, seguito dall’Ofiuco e da Ercole. Le notti di ottobre regalano un’attenta osservazione di quello che viene definito il “Triangolo estivo”, con i vertici formati dalle stelle Altair dell’Aquila, Vega della Lira e Deneb del Cigno.

GIOVE ASTRO PIU’ BRILLANTE DEL CIELO DI OTTOBRE

A est si potranno invece osservare le costellazioni dello Zodiaco che resteranno alte nel cielo per tutto l’autunno e l’inverno in tarda serata: si potranno osservare il Toro e i Gemelli, mentre a Ovest ci sarà il Sagittario e a Sud-Ovest il Capricorno e l’Acquario, mentre la costellazione dei Pesci si trova a Sud del grande quadrilatero di Pegaso. Tra Pegaso e la Stella Polare si può ben osservare Cassiopea, di forma a W, e Cefeo.

A Nord-Est di Pegaso comincia invece un allineamento di tre stelle luminose, cioè la costellazione di Andromeda e sullo stesso allineamento figura Perseo, a forma di Y rovesciata. Insomma anche dopo l’estate gli appuntamenti non mancano: basta essere curiosi e molto pazienti per ammirare quello che il cielo ci regala.

Tags:

Lascia una risposta