Attestato di rischio assicurazione auto

18 giugno 2012 14:100 commenti

L’attestato di rischio è un documento che la compagnia assicuratrice è obbligata a rilasciare al proprio cliente mettendolo a sua disposizione presso l’agenzia in cui è stata sottoscritta la polizza almeno tre giorni lavorativi prima della scadenza della polizza stessa. Nel caso in cui la polizza assicurativa non sia stata sottoscritta presso un’agenzia “fisica” ma sia stata stipulata tramite internet o telefono, la compagnia assicurativa deve spedirla presso il domicilio del soggetto assicurato sempre nel limite dei tre giorni lavorativi che precedono la scadenza della polizza.

NOVITÀ RC AUTO NEL DECRETO SULLE LIBERALIZZAZIONI

Tale documento è necessario per conservare la propria classe bonus-malus ed evitare quindi che in caso di cambio di compagnia assicurativa il contraente si trovi a perdere la classe di appartenenza e a vedersi quindi assegnata l’ultima classe di merito.


L’attestato di rischio ha validità un anno e, oltre ad attestare la classe di appartenenza del contraente, contiene anche tutte le informazioni inerenti al precedente contratto e il numero di sinistri avuti dall’assicurato nel corso degli ultimi cinque anni, suddivisi in sinistri pagati, sinistri riservati a cose e sinistri riservati a persone.

NOVITÀ ASSICURAZIONE AUTO RIFORMA FORNERO

Qualora si è impossibilitati a recarsi presso l’agenzia per ritirare l’attestato di rischio, è possibile delegare un parente o altra persona di fiducia al ritiro del documento. In tal caso il delegato deve essere munito di espressa delega (vedi “Modello delega generica“), a cui deve essere allegata copia di un documento di identità del contraente.






Tags:

Lascia una risposta