Che cos’ è la denervazione renale

18 agosto 2013 11:370 commentiDi:

Medici 08

Non lasciate che il nome vi spaventi. In realtà la denervazione renale è una delle più utili e avanzate tecniche chirurgiche per il trattamento dell’ ipertensione. Molto numerosi sono infatti oggi i pazienti che soffrono di pressione alta nel mondo. Nel mondo sono circa un miliardo, in Europa circa 81 milioni.

> Cure omeopatiche contro l’ ipertensione

Ad un primo stadio, l’ innalzamento della pressione arteriosa viene curato per via farmacologica. Ma quando i farmaci non sono pi in grado di far diminuire i valori, allora l’ unica soluzione è quella di sottoporsi ad un intervento chirurgico.


Come prevenire le patologie renali

La denervazione renale è infatti una tecnica chirurgica mininvasiva che inibisce le terminazioni nervose delle arterie renali, in genere responsabili dell’ innalzamento della pressione. La tecnica consiste nell’ inserimento di un dispositivo il cui scopo è quello agevolare il meccanismo di regolazione. Quest’ ultimo infatti interviene sulle fibre del sistema simpatico e determina una riduzione del flusso ematico verso il rene, con la conseguente riduzione anche della pressione arteriosa.

L’ intervento chirurgico prevede l’ inserimento di un catetere nelle arterie renali e l’ erogazione di un flusso di energia che distrugge le fibre nervose.






Tags:

Lascia una risposta