Che cosa è il favismo

29 giugno 2013 11:380 commentiDi:

colture-di-fave-nel-comune-di-mrinoSpesso, soprattutto durante il periodo primaverile si sente parlare di favismo. Ma di che tipo di patologia si tratta, in realtà, come è possibile classificarla e quali sono le sue caratteristiche? In questo post cercheremo di conoscerla meglio.

>  Le proprietà dell’ origano

Il favismo viene spesso considerato un’ allergia, ma si tratta, in realtà, più di una sorta di disturbo che coinvolge i globuli rossi, i quali presentano la mancanza congenita ed ereditaria di un enzima – il glucosio 6-fosfato deidrogenasi (G6PD) che riveste una fondamentale importanza per il mantenimento  dei globuli rossi stessi – eritrociti.


Bruciore di stomaco cause e rimedi

Il favismo può essere dunque descritto come una delle tante anemie emolitiche che si verificano in seguito all’ ingestione di una sostanza o di un alimento che provoca l’ improvvisa rottura dei globuli rossi.

Questo può capitare sia in contemporanea con l’ ingestione delle fave, sia in concomitanza con l’ ingestione di farmaci che hanno il potere di produrre perossidi, dei composti che a loro volta inducono l’ emolisi.

Da punto di vista statistico ed epidemiologico la popolazione femminile risulta meno colpita di quella maschile, figurando semplicemente come portatrice sana. La regione italiana con il più alto numero di casi è la Sardegna.






Tags:

Lascia una risposta