Che cosa è l’ orticoltura

9 giugno 2013 09:540 commentiDi:

agricoliL’ orticoltura o ortoterapia è una delle nuove frontiere della psichiatria. Non si tratta di una scoperta molto recente, in realtà, ma i suoi benefici in caso di patologie psichiatriche sono noti già da diverso tempo. Si può dire, però, che negli ultimi anni ci sia stata una generale rivalutazione del ruolo e della efficacia di questa terapia nella cura delle malattie psichiche.

Il settore del biologico in Italia


L’ ortoterapia è utilizzata, in particolare, nella cura di pazienti affetti da disturbo cognitivo comportamentale e consiste nell’ allevare pazientemente piccoli animali da cortile e nel coltivare, appunto, piante da orto. Secondo i terapisti, infatti, queste pratiche migliorano la partecipazione sociale degli individui e alleviano le situazioni difficili, riuscendo, al tempo stesso, a mediare le funzioni cognitive, motorie ed emotive.

I prodotti biologici

La cura delle piante da frutto, inoltre, genera nei pazienti benessere e soddisfazione, accrescendo i livelli di partecipazione sociale. In virtù di questi motivi l’ ortoterapia era impiegata negli anni passati negli istituti e negli ospedali psichiatrici italiani per il recupero dei pazienti ospitati.

Oggi, per raggiungere risultati ancora più mirati nelle cure si studia l’ efficacia delle diverse modalità di intervento, in relazione alle diverse età e alle diverse forme di disagio psichico.






Tags:

Lascia una risposta