Che cosa è la scoliosi

14 luglio 2013 13:000 commentiDi:

Medici 08La scoliosi è una patologia a carico della colonna vertebrale che consiste in una deformazione della stessa.

In Italia la sua incidenza è abbastanza bassa, riguarda tra l’ 1% e il 3% della popolazione, si manifesta piuttosto in giovane età, all’ incirca tra i 10 e i 16 anni ed è maggiormente diffusa tra la popolazione femminile.

Il nuoto non cura la scoliosi

Esistono diversi tipi di scoliosi, alcune delle quali connesse con altre  patologie e altre invece, la maggior parte, cioè circa l’ 80% dei casi, che non hanno cause riscontrabili in altre malattie – per questo motivo si parla di scoliosi idiopatica.


Cure omeopatiche contro traumi e contusioni

Alcune scoliosi possono derivare, ad esempio, da difetti congeniti a carico della colonna vertebrale, altre da patologie neuromuscolari e altre ancora da malattie del collagene.

Per quanto riguarda le possibili cure, le terapie si dividono almeno in due grandi categorie: quelle in cui è sufficiente fare dell’ esercizio fisico e quello in cui è necessario l’ utilizzo di un busto o di un tutore, indicato negli adolescenti.

Solo nel caso in cui il valore di angolatura della curvatura della colonna vertebrale – misurato in gradi Cobb – supera i 40 gradi l’ unica terapia possibile è quella chirurgica.






Tags:

Lascia una risposta