Che cosa si intende per subentro su una linea telefonica

15 novembre 2012 17:130 commentiDi:

Quando si affitta un nuovo appartamento o un fondo, cioè un immobile ad uso commerciale, può capitare di trovarvi già allacciata la linea telefonica, eventualità, questa, che ha i suoi aspetti positivi, poiché vi permetterà di risparmiare i soldi necessari per l ‘allaccio ex-novo della linea, ma che potrebbe imporvi la necessità di effettuare un subentro.

Il subentro infatti è quella procedura attraverso la quale richiedere al fornitore del servizio l’intestazione a vostro nome della linea stessa.

Se infatti alla linea è già associato un contratto in essere per la fornitura del servizio, è molto probabile che questo sia a nome del precedente intestatario, e dovrete quindi richiedere la modifica dei dati di intestazione per continuare ad utilizzare la linea telefonica e ricevere le relative fatture senza problemi. 

La procedura di subentro è attivabile solo con il benestare dell’attuale intestatario. Subentrando ad un precedente contratto voi dichiarerete di accettare integralmente le Condizioni Generali di Contratto e l’offerta commerciale in essere: badate quindi al fatto che sull’utenza non gravino delle more e dei debiti per pagamenti non effettuati, perché, anche se non vi “riguardano” direttamente, la compagnia vi chiederà di estinguere  il debito maturato.  Insomma chi subentra si assume in genere oneri e onori del precedente contratto.

Tags:

Lascia una risposta