Che cosa sono gli stent

18 agosto 2013 08:530 commentiDi:

medici

Gli stent sono da anni usati nell’ angioplastica cardiologica al fine di ridurre gli episodi di ostruzione delle arterie coronarie. Sono dunque degli strumenti di fondamentale importanza nella cura e nella prevenzione delle patologie del cuore, come l’ infarto. L’ impianto di uno stent, infatti, può sollevare il paziente dalla necessità di sottoporsi ad un intervento di by-pass.

> Fattori di rischio per il cuore

Dal punto di vista tecnico gli stent si presentano come dei minuscoli tubicini che vengono inseriti all’ interno delle arterie e che ne garantiscono l’ apertura per una corretta vascolarizzazione. I primi modelli realizzati erano molto semplici, essenziali, ma oggi la tecnologia biomedica è in grado di produrre strumenti di questo tipo a cui associare anche altre funzioni, come quelle medicali.

Calcolare il rischio di morte per malattie cardiovascolari

Vi sono, infatti, gi stent “eluting drug”, ovvero gli stent medicati, quelli che rilasciano sostanze curative e principi attivi, a quelli che dopo un determinato tempo vengono riassorbiti e spariscono dall’ organismo. Totalmente bio – compatibili. Gli stent medicati, in particolare, sono oggi i device di maggior interesse per il mondo medico e scientifico. Costituiscono, infatti, un punto di partenza importante per future ricerche e uno strumento utile allo studio di nuove opzioni terapeutiche.

 

 

Tags:

Lascia una risposta