Che cos’è la fluenza

11 dicembre 2012 13:320 commentiDi:

Un gruppo di ricerca dell’Università neozelandese di Wellington ha condotto uno studio per cercare di capire quali sono i fattori fondamentali che influenzano i giudizi umani in fatto di verità e falsità delle informazioni.

Come distinguere il vero dal falso

Una serie di test psicologici condotti su un gruppo di volontari ha dimostrato che la nostra capacità di giudizio viene costantemente influenzata da alcuni fattori psicologici, in merito ai quali la sfera emozionale ha un ruolo di un certo rilievo. Gli studiosi hanno identificato infatti nella truthiness, nella fluenza e nella presenza o assenza di informazioni di contesto gli elementi che possono influenzare la nostra capacità di distinguere il vero dal falso.


Che cos’è la truthiness

In questo quadro la fluenza è quel processo mentale in base al quale, quando dobbiamo decidere sulla veridicità di una affermazione, siamo immediatamente indotti a cercare nella nostra mente informazioni e conoscenze pregresse che possano orientarci nella scelta. Più siamo in grado di reperire attraverso questo processo delle informazioni attinenti al problema che stiamo cercando di dirimere, più propenderemo per un giudizio positivo di veridicità.

Le informazioni di contorno influenzano la verità 

La presenza di informazioni di contorno incentiva dunque questo fenomeno, cosa che uomini politici e guru pubblicitari sanno molto bene, riuscendo a creare contesti ad hoc e costruendo sillogismi che si reggono su premesse fasulle.






Tags:

Lascia una risposta