Che cos’è la parodontite

1 settembre 2013 10:100 commentiDi:

dentista

Molto numerosi sono gli italiani che soffrono di parodontite. Gli ultimi studi ne calcolano addirittura 10 milioni, compresi tra la popolazione con una età superiore ai 30 anni: quindi, in totale, 6 persone su 10. Conosciuta anche con il nome di piorrea, la parodontite è una malattia che colpisce la cavità orale. Consiste in una infezione batterica cronica che interessa i tessuti parodontali, cioè le gengive attorno ai denti e le radici di questi ultimi, provocandone l’ infiammazione, poi il sanguinamento e con il tempo il deterioramento progressivo e il restringimento.

Consigli per una corretta igiene orale

Nei casi più gravi si verifica progressivamente una perdita di tessuto osseo attorno ai denti, fenomeno che se non curato può portare addirittura alla loro caduta. In genere la malattia, che interessa circa  il 60% della popolazione adulta, si presenta sotto diverse entità, lieve, media o grave.

Uno spray al bicarbonato contro la carie

Le cause sono ancora poco note, ma sono da rintracciare probabilmente nella relazione con altre patologie sistemiche come il diabete o l’ aterosclerosi. Attualmente la parodontite viene curata attraverso l’ impiego di strumenti ad alta tecnologia come il microscopio operatorio, che serve al trattamento e al risanamento delle radici dei denti, i test biomolecolari, che servono all’ individuazione della tipologia di batteri coinvolti e al laser, impiegato per l’ eliminazione degli stessi in zone non raggiunte dai farmaci.

Tags:

Lascia una risposta