Home / approfondimenti / Cibi scaduti: quando è possibile consumare gli alimenti dopo la data di scadenza?

Cibi scaduti: quando è possibile consumare gli alimenti dopo la data di scadenza?

La data di scadenza degli alimenti, obbligatoria su tutte le confezioni di prodotti alimentari preconfezionati, ha lo scopo di indicare il periodo entro il quale un determina alimento può essere consumato , a patto che le istruzioni di conservazione siano state rispettate. A volte si trova la dicitura “da consumarsi entro il” a volte quella “da consumarsi preferibilmente entro il”. Ad ogni modo esistono degli alimenti possono essere mangiati oltre la data riportata sulla confezione senza conseguenze per la nostra salute. Di seguito vi riportiamo 10 alimenti che possono essere mangiati tranquillamente, sempre se conservati correttamente, oltre la data di scadenza.

  • zucchero: esso, conservato in un luogo fresco ed asciutto si può consumare mesi dopo la data di scadenza;
  • dolciumi: in generale biscotti, cereali della colazione e caramelle rientrano possono essere consumati anche dopo qualche mese dalla scadenza;
  • pasta e riso: anche in questo caso se le confezioni sono state conservate per bene e al loro interno non si vedono tracce di muffa o di parassiti possono essere mangiati addirittura dopo un paio di mesi dalla scadenza;
  • spezie: nessun problema nel consumarle oltre il periodo riportato sulla confezione. Per quanto riguarda le spezie c’è da dire che il passare del tempo altera le loro caratteristiche organolettiche pur non creando problemi alla nostra salute;
  • sottaceto e sott’oli: se le confezioni non sono state aperte essi sono sicuri per mesi. Bisogna tuttavia verificare che all’apertura, il prodotto abbia un odore gradevole e non vi sia presenza di bolle;
  • uova: possono essere consumate cotte entro 7 giorni dalla data riportata sulla confezione;
  • olio e aceto: preferendo le bottiglie scure, conservandole in un luogo buio e lontano da fonrit di calore, pur perdendo alcune proprietà nutrizionali, specie l’olio, essi possono essere consumati oltre la data di scadenza;
  • latte uht: esso, avendo subito un trattamento termico è sicuro anche dopo qualche settimana dalla scadenza, l’importante è verificare che abbia un buon odore e il solito colore;
  • yogurt: in questo cadso il periodo di consumazione oltre la data di scadenza è di alcuni giorni. Anche per lo yogurt, come per il latte vale la buona regola di controllarne l’odore e il colore;

 

Loading...