Come acquistare BTP e BOT

4 aprile 2012 15:240 commenti

Per acquistare titoli di Stato italiani, siano essi BTP (Buoni del tesoro Poliennali), BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) o altre tipologie di obbligazioni governative emesse dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, occorre anzitutto aprire un deposito titoli, ossia una sorta di conto attraverso il quale il cliente potrà gestire i suoi investimenti in titoli di Stato, azioni e obbligazioni.

COME APRIRE UN CONTO DEPOSITO


I titoli di Stato possono essere anzitutto acquistati sul mercato secondario gestito da Borsa Italiana S.p.A. (MOT – Mercato telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato), su cui vengono quotidianamente scambiati titoli di Stato già in circolazione. Per quanto riguarda le aste mensili disposte dal MEF, invece, i risparmiatori non sono ammessi a parteciparvi, ciò non toglie però che questi possano comunque acquistare titoli di nuova emissioni rivolgendosi alla propria banca o ad altro intermediario autorizzato ed effettuando le relative prenotazioni entro e non oltre il giorno lavorativo precedente rispetto a quello dell’asta.

COME ACQUISTARE BUONI FRUTTIFERI POSTALI

Cosa ben diversa è invece prevista per la nuova tipologia di titoli di Stato italiani, i cosiddetti BTP Italia, che possono essere negoziati sul mercato secondario e al tempo stesso acquistati direttamente dai risparmiatori/investitori in sede d’asta, direttamente attraverso internet oppure rivolgendosi alla propria banca. Per questa tipologia di titoli, tuttavia, almeno per ora, non vengono disposte aste con cadenza mensile. La prima, ricordiamo, si è tenuta lo scorso mese e ad oggi non si hanno notizie sulla prossima.

L’ammontare minimo sottoscrivibile in tutti i casi è pari a 1.000 euro.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta