Come combattere la forfora: i rimedi naturali per eliminarla

12 agosto 2016 13:300 commenti
rimedi forfora

La forfora è una patologia del cuoio capelluto che si presenta sotto forma di piccole scaglie bianche alla base del capello. La forfora colpisce una persona su due e può essere causata da reazioni allergiche a prodotti chimici aggressivi, a micosi, a stress o ancora può essere associata ad un deficit di zinco o a fattori di predisposizione genetica.

Esistono alcuni rimedi naturali per combattere la forfora. Vediamone alcuni insieme.

Innanzitutto mai lavare troppo spesso i capelli. E’ vero che la forfora può dare qualche problema estetico ma pensare di risolverlo aumentando i lavaggi è sbagliato. Uno dei metodi più semplici consiste nell’applicare sui capelli aceto di mele o anche di vino. Dovete però diluire qualche goccia di aceto nell’acqua tiepida, applicare la soluzione sulla cute massaggiando delicatamente. Potete usare questo rimedio prima del normale shampoo oppure come vero e proprio impacco. In questo caso dovete applicare acqua e aceto e lasciare in posa per qualche ora avvolgendo i capelli in un asciugamano.

Anche i fiori di ortica essiccati possono aiutare ad combattere la forfora eliminandola. Lasciate i fiori in infusione in 250 ml di acqua bollente per 15 minuti. Poi filtrate il composto, lasciatelo raffreddare e applicatelo, massaggiando, sul cuoio capelluto.

L’olio essenziale di Tea Tree, ingrediente che spesso è possibile trovare in alcuni shampoo anti forfora, è un valido alleato contro la forfora. Aggiungetene poche gocce nel vostro shampoo (neutro) e procedete con il normale lavaggio.

Altro rimedio naturale per combattere la forfora è la barbabietola rossa. Portate ad ebollizione delle radici di barbabietola in acqua. Filtratele, lasciatele raffreddare e applicate questo decotto sul cuoio capelluto. Lasciate agire per mezz’ora quindi procedere con il consueto shampoo.

Ultimo rimedio naturale che vi proponiamo prevede l’utilizzo del sedano. Portate ad ebollizione un litro di acqua. Aggiungete tre gambi di sedano e dopo 5 minuti togliete dal fuoco. Quando il tutto sarà freddo, rimuovete il sedano e applicate sul cuoio capelluto.

Tags:

Lascia una risposta