Come combattere le rughe: i rimedi naturali contro i segni dell’età

23 agosto 2016 13:300 commenti
rughe viso

Tutti dobbiamo fare i conti con l’età che avanza. I segni del tempo di fanno sentire per tutti senza nessuna esclusione. In genere le prime rughe compaiono intorno agli occhi, alla bocca e sul collo. Le tantissime creme in commercio possono portare a dei buoni risultati ma ovviamente nessuna potrà essere un elisir di giovinezza.

Esistono dei rimedi naturali contro le rughe. Scopriamo insieme quali sono.

Olio di ricino. E’ un trattamento antirughe perfetto per collo e occhi. Mettete qualche goccia di olio di ricino su un dischetto di cotone e massaggiatelo sulla zona da trattare. L’olio di ricino è un emolliente naturale e vi aiuterà a mantenere la pelle perfettamente idratata.

Maschera farina, latte e uova. In una ciotola mettete due cucchiai di farina, uno di latte in polvere e un uovo. Mescolate bene e applicate questa maschera sul viso eseguendo dei movimenti rotatori verso l’alto. Questo trattamento vi aiuterà a contrastare l’invecchiamento precoce della pelle.


Ananas. Tagliate l’ananas a pezzetti, cercate di mettere cubetti sulle zone interessate del viso (contorno occhi e bocca) e lasciateli agire per circa 15 minuti. L’ananas è il perfetto antirughe e infatti grazie ad alcuni particolari enzimi è in grado di dare alla pelle idratazione ed elasticità.

Latte e succo di limone. Preparate una miscela con del succo di limone e del latte fresco. Massaggiate la miscela sul viso, lasciatela agire per 20 minuti, quindi risciacquate con acqua tiepida.

Foglie di rosmarino. Mettete a bollire mezzo bicchiere di foglie di rosmarino in 2 litri di acqua per circa 30 minuti. Aggiungete del brandy, lasciate raffreddare, filtrate e mettete in frigo. Applicate poi il composto  due volte al giorno per prevenire la comparsa delle rughe o per ridurre quelle già presenti sul viso.

Anche se sembra banale gli esercizi per il viso sono molto efficaci per ridurre quelle linee sottili formate tra il naso e la bocca. Potete provare ad aprire la bocca come per pronunciare la lettera ” A” e rimanete così per 30 secondi.






Tags:

Lascia una risposta