Come funziona il ReddiTest

21 novembre 2012 18:310 commenti

È on-line il Redditest. Di cosa si tratta? Come funziona? Il Redditest è un software in virtù del quale ogni contribuente può verificare il proprio livello di spesa sulla base delle entrate. La sua peculiarità è quella di far sapere in anticipo ai contribuenti se nella loro posizione rischiano controlli effettuabili dall’Agenzia delle Entrate.

Il Redditest è uno strumento prodotto proprio dall’Agenzia delle Entrate, ente pubblico il cui direttore è Attilio Befera.

Il ReddiTest è uno strumento gratuito ed è disponibile sul sito internet dell’agenzia.

► I furbetti del reddito zero


È noto che 4,3 milioni di famiglie italiane (circa una su cinque) sostengono spese reputate incoerenti. In molti di questi frangenti, circa in un milione di casi, la dichiarazione dei redditi fa nascere alcuni sospsetti. Vengono dichiarati redditi vicini allo zero ma vengono sostenute grossissisime spese. Questi risultati emergono da una simulazione nazionale effettuata dall’Agenzia delle Entrate e illustrata dal suo direttore: Attilio Befera.

Dalla simulazione si nota che tra le diverse categorie di reddito il tasso di irregolarità e più nel settore impresa e nel reddito da lavoro autonomo.

Così, Befera ha deciso di creare un software atto ad indagare le ragioni di questa contraddittorietà insista nelle contraddizioni. Il redditometro, appunto. Che è già disponibile sul sito:

«È già pronto, e siamo in fase di approvazione del relativo decreto ministeriale e quindi sicuramente a gennaio sarà utilizzabile. Si tratta di uno strumento per stanare l’evasione ma che sarà utilizzato con la massima prudenza e soltanto per differenze eclatantitra le spese e i redditi dichiarati».






Tags:

Lascia una risposta