Come ha fatto Grillo ad aggiudicarsi il Circo Massimo

13 settembre 2014 22:130 commenti

La festa nazionale del Movimento 5 Stelle è diventato un evento all’ordine del giorno, non tanto per i temi che saranno affrontati e per la festa che si sta organizzando, quanto piuttosto per la location che è stata confermata al Circo Massimo.

beppe-grillo-movimento-cinque-stelle

> Grillo chiama gli Stones per avere il Circo Massimo

In un primo tempo sembrava che il Sindaco Marino dovesse negare l’uso del Circo Massimo a Beppe Grillo che con un po’ di ironia ha contatto Jagger degli Stones per sapere come avevano fatto ad affittare uno dei luoghi più suggestivi di Roma ad un prezzo che si potrebbe definire ridicolo. Questa gag ha fatto il giro del web ed ora si apprende che i Pentastellati potranno festeggiare a Roma, proprio al Circo Massimo.


Alla fine il Movimento ce l’ha fatta e potrà riunirsi al Circo Massimo tra il 10 e il 12 ottobre. Il parere favorevole alla festa è arrivato dal MiBAC ma ora si chiede che il partito di Grillo rispetti le condizioni del Campidoglio.

Le condizioni poste sono queste:
1. divieto di ristorazione e somministrazione,
2. i servizi igienici schermati a garanzia del decoro dell’area archeologica.

Grillo in queste settimane aveva fatto capire che Marino non era intenzionato a concedere il Circo Massimo ai 5 Stelle, invece si doveva soltanto aspettare il parere di un tavolo tecnico interistituzionale. Adesso l’amministrazione capitolina si aspetta che Grillo e gli altri portavoce del Movimento chiedano scusa pubblicamente per la strumentalizzazione fatta della vicenda ai danni del sindaco di Roma. Si profila perfino l’ipotesi di un’accusa per tentativo di abuso della credulità popolare.






Tags:

Lascia una risposta