Come nascono i farmaci biologici

7 luglio 2013 13:290 commentiDi:

farmaci 6Nel mondo della medicina i biofarmaci o farmaci biologici sono sempre più utilizzati. E lo sono anche per malattie importanti come il tumore. Ma come vengono prodotti questi tipi di farmaci e in che cosa si differenziano da quelli tradizionali? Ecco la risposta.

> Gli stadi del melanoma

  • I farmaci tradizionali sono soliti interferire con più processi biologici dell’ organismo umano allo stesso tempo
  • I farmaci biologici agiscono bloccando una sola molecola per specifica, il cosiddetto bersaglio

> La diffusione del melanoma


Per quanto riguarda invece le procedure con cui i biofarmaci vengono prodotti, si possono individuare almeno 4 fasi:

  1. la fase di individuazione del bersaglio: può trattarsi ad esempio di una delle proteine caratteristiche che sono situate sulla superficie di alcune cellule tumorali, che diventano così proteine bersaglio da colpire. Le proteine bersaglie vengono poi riprodotte in numerose copie
  2. la fase di creazione del biofarmaco: le proteine bersaglio vengono iniettate nei topi per la produzione degli anticorpi. Le proteine immunitarie dei topi sono poi fuse con quelle umane, diventando la base del farmaco biologico produttore di anticorpi
  3. la fase di test: si verifica che le cellule del tumore da trattare nei pazienti abbiano le proteine bersaglio da colpire
  4. la fase di somministrazione: si somministra il biofarmaco solo ai pazienti che presentano cellule tumorali con le proteine bersaglio da distruggere.





Tags:

Lascia una risposta