Come pagare a rate una cartella di Equitalia

16 giugno 2013 12:560 commentiDi:

equitaliaIn tempi di crisi economica e di recessione è abbastanza diffusa la possibilità di non avere immediatamente disponibile le cifre che ci vengono richieste di pagare. E anche nel caso la società esattrice sia Equitalia, che si occupa del recupero crediti in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, non c’è comunque da preoccuparsi. E’ possibile, infatti, richiedere un pagamento rateale.

Il peso delle tasse sugli stipendi italiani

In questo post troverete quindi le istruzioni da seguire per pagare in comode rate le cartelle e le multe di Equitalia.

> Se Equitalia abbandona i Comuni…


  1. Ricordatevi innanzitutto di inoltrare ad Equitalia l’ apposita richiesta, tramite raccomandata, chiedendo di dilazionare il pagamento.
  2. Potete richiedere la rateizzazione dei debiti fino a 50 mila euro.
  3. Potete richiedere la dilazione del pagamento fino a 72 rate mensili.
  4. L’ importo  minimo di ogni rata deve essere di 100 euro.
  5. Per fare un piccolo preventivo di spesa, potete utilizzare gli strumenti online che l’ Agenzia delle entrate mette a disposizione sul suo sito.
  6. Non è necessario produrre alcuna documentazione aggiuntiva per i debiti sotto i 50 mila euro.
  7. Ricordatevi di essere puntuali nel pagamento delle rate perché l’ agevolazione decade dopo il mancato pagamento di due delle stesse.
  8. Per gli importi superiori a 50 mila euro è necessario produrre una documentazione aggiuntiva e avere l’ autorizzazione.

 






Tags:

Lascia una risposta