Come pulire il forno: 3 rimedi naturali ed economici

27 agosto 2016 13:300 commenti
pulire il forno

Elettrico o a gas, il forno va pulito regolarmente per evitare le incrostazioni. Ma come pulire il forno senza dover necessariamente utilizzare prodotti aggressivi e costosi? Un metodo per pulire il forno in modo naturale esiste, anzi ne esistono tre. Di seguito vi proponiamo questi 3 rimedi naturali per pulire il vostro forno e renderlo brillante con poche e semplici mosse.  

Bicarbonato e sale. Preparate un composto miscelando una tazza di sale, una di bicarbonato e una di acqua. Spargete il composto nel forno e lasciatelo agire per circa un’ora. Trascorso questo tempo, passate un panno morbido e risciacquate. In questo modo potete pulire il forno anche dalle incrostazioni più ostinate.


Aceto. Disincrostante per eccellenza, l’aceto si presta anche per pulire il forno dallo sporco più resistente. Mettete in una teglia dell’acqua e fatela scaldare. Aggiungete poi un bicchiere di aceto e non appena l’acqua inizierà a bollire trasferite la teglia nel forno preriscaldato a 180°C. Lasciate la teglia nel forno per circa 15 minuti. Dopodiché tiratela fuori, spegnente il forno e aspettate che si raffreddi. Non appena si sarà raffreddato prendete un panno, bagnatelo con lo stesso composto utilizzato nel metodo precedente (acqua, bicarbonato e sale) e procedete con la pulizia.

Acqua e limone. Anche in questo caso prendete una teglia abbastanza alta e versate un pò di acqua. Unite poi il succo di tre limoni. Infornate per circa 30 minuti a 30°C. Pian piano vedrete che l’acqua evaporerò e in questo modo sarà più facile per voi pulire il forno. Trascorsa questa mezz’ora spegnete il forno togliete la teglia e aspettate che tutto si raffreddi. Poi inzuppate un panno nell’acqua e limone rimasti e iniziate a sfregare sulle superfici interne del forno. Per eliminare eventuali incrostazioni o lo sporco più difficile potete anche direttamente strofinare metà limone sulle pareti del forno.

 






Tags:

Lascia una risposta