Come redigere una richiesta di suggellamento della propria tv

22 novembre 2012 20:010 commentiDi:

Qualora vogliate richiedere alla RAI il suggellamento del vostro apparecchio televisivo in caso di disdetta del canone, potete seguire queste indicazioni per redigere l’apposito modulo da compilare in mancanza del libretto televisivo.

Dovrete redigere una lettera in carta semplice che avrà per OGGETTO la dicitura “richiesta suggellamento apparecchio TV / Nr. di ruolo abbonamento.

Il corpo della lettera dovrà riportare i vostri dati personali  (Nome, Cognome, Luogo e Data di Nascita, C.F., Indirizzo di residenza, Email e Telefono).


Nel secondo paragrafo dovrete richiedere esplicitamente la cessazione del canone tv e il suggellamento del vostro apparecchio televisivo, specificando di non essere in possesso di nessun altro apparecchio atto alla ricezione delle radio audizioni.

Nel terzo paragrafo aggiungerete poi di aver corrisposto a mezzo di vaglia postale la cifra di 5,16 euro a favore dell’Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio territoriale di Torino 1 Sportello S.A.T. Casella postale 22 – 10121 Torino (To).

Dichiarerete infine di non essere più in possesso del libretto di abbonamento, chiedendo quale procedimento amministrativo intenda seguire la SAT ai fini del completamento di quanto disposto dall’art. 10 del R.D. n. 246 del 21/02/1938.

A conclusione potrete inserire una formula di saluto, apponendo la data in basso a sinistra e la vostra firma in basso a destra.






Tags:

Lascia una risposta