Come si vince un torneo di poker Texas Hold’Em

19 gennaio 2013 23:120 commenti

Per vincere un torneo di poker Texas Hold’Em servono molte cose sia di tipo tecnico, che hanno a che fare con la capacità e l’esperienza, sia di tipo psicologico, che riguardano altri tipi di capacità che sono fondamentali.

La pazienza nel poker Texas Hold’Em

Le regole da tenere in mente per ambire a vincere un torneo di poker Texas Hold’Em sono quelle di giocare con razionalità e lucidità ed avere molta pazienza. L’obiettivo che si dovrebbe avere è quello di portare gli altri giocatori a commettere errori da sfruttare, ma spesso si fanno errori i n prima persona che si pagano. E gli errori si commettono quando si gioca con una eccessiva emotività e non si ha pazienza. La pazienza è fondamentale perché nel poker Texas Hold’Em bisogna aspettare in momento giusto per giocare in maniera aggressiva e vincere dei buoni piatti. Se si ha pazienza il momento arriva.

Giocarsi le mani con speranza e quindi con carte basse o inseguendo una scala o un colore non è una buona strategia. Meglio passare e aspettare le carte migliori per avere maggiori probabilità di vincere il piatto.

Nel poker Texas Hold’Em sono importanti le scelte. È un gioco che si basa sulle scelte e in ogni mano bisogna farne di nuove dimenticando la mano precedente.

 

Tags:

Lascia una risposta