Home / approfondimenti / Come sollecitare un pagamento

Come sollecitare un pagamento

E’ capitato o capiterà a tutti almeno una volta nella vita di trovarsi nelle condizioni di dover sollecitare un pagamento a cui si ha diritto ma che non è ancora stato corrisposto, ad esempio nel caso in cui un cliente tarda a pagare una fattura, il datore di lavoro non paga lo stipendio, l’inquilino non paga l’affitto, ecc. In tutti questi casi e in tanti altri in cui allo stesso modo non è stato corrisposto un pagamento, prima di ricorrere alle vie legali è preferibile cercare di ottenere quello a cui si ha diritto inviando una lettera di sollecito alla persona inadempiente.

Nella maggior parte dei casi, infatti, un sollecito per iscritto in cui, oltre a richiedere il pagamento spettante, si informa dell’intenzione di ricorrere alle vie legali nel caso in cui tale pagamento non venga effettuato entro un termine esplicitamente indicato, è sufficiente ad indurre il soggetto inadempiente a soddisfare le richieste dello scrivente.

â–º COME RINUNCIARE ALL’EREDITÀ

La lettera di sollecito del pagamento spettante deve contenere l’esplicita indicazione della somma non ricevuta e dei motivi per i quali la si esige (sussistenza di un contratto di affitto, fornitura di un servizio, ecc.). Nello scrivere tale lettera è però sempre opportuno adottare un un tono cordiale e non assumere mai un tono di minaccia, dal momento che non è possibile escludere a priori che la mancata recezione del pagamento derivi da un disguido o da un errore involontario.

â–º COME RICHIEDERE LA CARTA ACQUISTI (SOCIAL CARD) 2012

In ogni caso, per evitare che tale lettera non sortisca alcun effetto, è bene far presente l’intenzione di far valere le proprie ragioni nelle competenti sedi giudiziarie qualora il pagamento o notizie sullo stesso non siano pervenute una volta trascorsi 15 giorni dal ricevimento della lettera.

La lettera deve poi contenere l’indicazione della data e del luogo e deve essere firmata dallo scrivente, nonché  inviata tramite raccomandata con avviso di ricevimento per avere una conferma della sua effettiva recezione da parte del destinatario.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *