Il concorso scuola è regolare?

18 dicembre 2012 22:350 commentiDi:

La prova preselettiva del concorso della scuola si è conclusa. Tanti candidati delusi e alcuni felici per avere superato la prova. Finite però le prove, si inizia a parlare di ricorsi, polemiche e possibili pratiche non regolamentari.

L’Anief, l’Associazione professione sindacale degli insegnanti precari, ha affermato che promuoverà un ricorso per quei candidati che hanno raggiunto un punteggio tra 30 e 34. Il riferimento è Decreto Legislativo 297/94 che prevede una valutazione di 6 su 10 per essere ammessi. Il Tar aveva già ammesso al concorso anche i neolaureati e gli insegnanti eliminando alcuni blocchi inseriti nel bando.

Al concorso scuola riammesso chi ha preso da 30 in su?

In un concorso così grande e atteso da 13 anni non mancano neanche i sospetti.

Per prima cosa, si è visualizzato il risultato della prova preselettiva, ma si è usciti senza nessuna “ricevuta” in mano. La correzione delle domande non si è potuta vedere e quindi bisogna fidarsi. Ma cosa succede se c’è stato un problema nel computer?

Il secondo aspetto riguarda le postazioni assegnate. Perché se la prova era random per tutti erano previste le postazioni numerate e già assegnate? I sospetti possono nascere anche da questi elementi.

E poi c’è un altro ricorso al Tar che si prepara. È quello di molti insegnanti che lamentano il fatto di dover fare una prova preselettiva per una professione che già esercitano.

Tags:

Lascia una risposta