Condominio – Chi decide l’orario di lavoro del portiere?

5 luglio 2014 14:150 commentiDi:

economia casa

Anche se negli ultimi tempi molti condomini hanno rinunciato a questa figura essenziale della vita in comunità, il portiere continua ancora ad essere presente in molti stabili delle nostre città. Si presenta allora, o meglio si può presentare, la necessità di discutere sugli orari che quest’ultimo deve osservare quando si trova in guardiola. Un orario che deve rispondere ad alcuni particolari requisiti. 

Come ripartire le spese condominiali tra inquilino e proprietario

Che cosa prevede la normativa in merito alla decisione dei turni di lavoro del portiere? Si tratta di una decisione che può prendere da solo l’amministratore di condominio, in base ad una sua prerogativa, oppure si tratta di una decisione che deve essere presa dai condomini, in quanto la presenza del portiere deve essere il più possibile conciliante con le esigenze di questi ultimi? O ancora è una decisione che può spettare anche ai consiglieri di condominio, qualora ne vedano l’esigenza?

L’anagrafe condominiale e la tutela della privacy degli inquilini

Secondo quando previsto dall’articolo 1133 del Codice Civile, l’amministratore di condominio ha il potere di decidere in maniera autonoma, cioè senza convocare l’assemblea dei condomini e senza interpellare i consiglieri di condominio, in relazione alla gestione dei servizi comuni, tra i quali può essere compreso anche l’orario di lavoro del portiere.

I consiglieri di condominio, invece, dal canto loro, hanno voce in capitolo solo se si tratta di consiglieri eletti prima dell’attuale riforma del condominio ai quali siano stati conferiti poteri specifici in merito. Sulla base della più recente normativa, invece, ai consiglieri viene assegnato solo un potere consultivo e non decisionale.

Il ruolo che resta ai condomini nella questione, quindi, qualora l’orario scelto per l’apertura della portineria non sia soddisfacente, è quello di chiedere all’amministratore di condominio di convocare una assemblea, nella quale la questione sia discussa e decisa a maggioranza.

 

 

 

 

Tags:

Lascia una risposta