Consigli fai-da-te per gambe toniche

21 aprile 2013 08:430 commentiDi:

relax-benessere 07

 

Un modo sicuro ed efficace per vedere subito migliorare il grado di tonicità delle proprie gambe sarebbe quello di rivolgersi ai piacevoli trattamenti di una spa. Ma se per diversi motivi non si ha la possibilità di rivolgersi ad un centro benessere, esistono anche dei rimedi fai-da-te che possiamo mettere in pratica tra le mura di casa.

Arriva il tessuto anticellulite

Ecco dunque quali sono i consigli più low cost per avere delle gambe toniche e levigate.

> I 10 cibi che fanno dimagrire


  1. Per prima cosa in casa possono essere applicate delle creme ricche di estratti vegetali decongestionanti che riproducono i benefici dei trattamenti disponibili all’interno delle spa, dove è possibile effettuare bendaggi e trattamenti di drenaggio e di tonificazione muscolare, oltre a impacchi a base di argilla e termale e altre piante. Le erbe consigliate sono ippocastano e centella. 
  2. Lontano dai pasti, poi, si possono effettuare delle idroterapie. Bisogna infatti riempire la vasca da bagno o un bacile abbastanza capiente con 20 o 30 cm di acqua fredda e calpestare con i piedi l’acqua per alcuni minuti.
  3. La terza possibilità è infine quella di una doccia Kneipp in versione casalinga. Un minuto di getto di acqua tiepida e un minuto di getto di acqua fredda su ogni gamba partendo dalla caviglia per arrivare fino all’inguine.






Tags:

Lascia una risposta