Cosa fare in caso di perdita del tagliando assicurativo dell’auto

14 novembre 2012 17:380 commentiDi:

Il contrassegno assicurativo è quel tagliando che, ogni 6 o 12 mesi, la nostra compagnia di assicurazione ci rilascia al fine di attestare che il veicolo è coperto da una polizza assicurativa per la responsabilità civile (RCA). In esso sono riportati la targa e la tipologia del veicolo, il nome della compagnia assicuratrice e la data di scadenza.

In base all’art. 181 del Codice della Strada, il tagliando deve essere sempre esposto nella parte anteriore del veicolo o sul parabrezza, a meno di incorrere in una sanzione amministrativa. Cosa fare, allora, in caso di un suo eventuale smarrimento?

Per prima cosa dovete sporgere denuncia presso la Questura, il Comando dei Carabinieri o la Polizia Municipale, redigendo un documento in cui indicherete il nome della compagnia, la scadenza della polizza e la targa del veicolo. La denuncia potrà essere presentata dall’intestatario della polizza assicurativa o da un suo delegato, fornito però di copia del documento di identità in corso di validità.

Dovete poi consegnare una copia della denuncia alla vostra compagnia di assicurazione e chiedere un duplicato del tagliando, che verrà rilasciato gratuitamente o dietro il pagamento dei soli diritti di segreteria.

Vi consigliamo, ad ogni modo, di non guidare mai un mezzo sprovvisto della copertura assicurativa, per non incorrere nel sequestro del veicolo stesso e in tutti i provvedimenti ad esso connessi.

Tags:

Lascia una risposta