Costa Concordia affonda esattamente 100 anni dopo il Titanic

16 gennaio 2012 18:560 commentiDi:

Sembra incredibile, ma è così: dopo 100 anni perfetti dal crollo del Titanic la storia si ripete e una nuova grande nave da crociera considerata inaffondabile da tutti è affondata come sappiamo sulle coste dell’Isola del Giglio. Il Titanic è infatti colato a picco nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912 dopo aver colliso con un grosso iceberg. Il venerdì 13 gennaio 2012 la famosa e imponente nave da crociera Costa Concordia affonda dopo aver colliso con un grosso scoglio forse non mappato. Come abbiamo saputo in questi giorni post sciagura, la nave non doveva trovarsi in quella posizione poichè considerata troppo vicina alla costa dell’isola del Giglio. Secondo i primi commenti provenienti dalla procura di Livorno, la nave da crociera non doveva navigare così vicino alla costa e questa è stata solamente una brutta negligenza del comandante che forse voleva salutare un collega Maitre del gruppo. La Costa crociere (società Carnival) nella giornata di oggi ha perso oltre il 16% in borsa nel listino italiano mentre perde circa il 10% nel listino americano. La società risulta detenere il 50% del mercato crocieristico mondiale ed il danno al momento è quantificato come il 10% dell’utile societario, un danno veramente importante. Per le persone che credono nella sventura è da ricordare che la tragedia è avvenuta venerdì 13 e che durante il varo la classica bottiglia di champagne non si è frantumata, come vediamo nel video qui sotto.







Tags:

Lascia una risposta