Delitto Garlasco irrisolto Alberto Stasi è innocente

6 dicembre 2011 19:110 commentiDi:

Alberto Stasi, 28 anni, è stato assolto anche dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano, che ha confermato il giudizio di primo grado.

Alle 17.40 presso l’aula del Tribunale di Milano dopo la lettura della sentenza che ha visto per la seconda volta Alberto Stasi innocente, dal delitto della ex fidanzata Chiara Poggi, il silenzio è stato rotto dal pianto liberatorio del giovane che ha voluto ringraziare i suoi legali, abbracciandoli.

Il professor Giarda, uno dei difensori, ha dichiarato: “Ora per Alberto inizi una nuova vita, ma inizi anche una nuova indagine per cercare il colpevole del delitto”.

La mamma di Chiara ha invece ribadito: “Ho fiducia nella giustizia e non mi arrenderò mai”.


Un delitto che oggi, a distanza di oltre quattro anni, rimane un caso senza colpevole: “un assassino libero di uccidere ancora e una ragazza ormai nell’oblio.

Alberto Stasi, allora 24 anni, il 13 agosto 2007, trova la sua fidanzata, Chiara Poggi, in un mare di sangue, lancia l’allarme al 118 urlando di fare in fretta perché la sua ragazza era stata uccisa. Chiara era sola nella villetta dove abitava coi genitori e il fratello, che in quel periodo erano in vacanza al mare.

Il bocconiano viene interrogato per un’intera notte nella caserma dei Carabinieri di Garlasco e da quel momento Stasi rimarrà l’unico indagato.

Ma non ci sono prove, solo suggestioni accusatorie.

Articolo correlato: Sarah Scazzi, lei come Chiara, Yara e Meredith forse rimarranno casi irrisolti

Ultimo aggiornamento 06 dicembre 2011 ore 20,11






Tags:

Lascia una risposta