Delitto sul set ucciso regista Mauro Curreri

22 ottobre 2011 06:470 commentiDi:

Omicidio, nel primo pomeriggio di ieri, verso le 13.30 in un teatro di via Watt, zona Navigli, a Milano.

La vittima, Mauro Curreri 39 anni, regista cinematografico è stato ucciso a colpi di pistola, una calibro 22, da Mauro Pastorello, residente a Padova, ex ufficiale dell’esercito, vestito con l’uniforme.

Non si conosce ancora il movente del delitto, l’uomo è stato arrestato e viene ora ascoltato in caserma.


Dalle prime ricostruzioni è emerso che tra l’aggressore e la vittima, inizialmente, ci sia stata una colluttazione perchè anche l’ufficiale è rimasto ferito.

Mauro Pastorello aveva collaborato con Mauro Curreri per il film “Gli eroi di Podrute” del 2006 e pare che l’omicida dovesse ricevere dei soldi dal regista. Si parla di una cifra oscillante tra i 20 e i 30 mila euro che Pastorello esigeva dalla vittima.

Striscia la notizia, attraverso l’inviato Moreno Morello, aveva denunciato come per quel film nessuno era stato pagato.

Ultimo aggiornamento 22 ottobre 2011 ore 08,45






Tags:

Lascia una risposta