Diritti di Facebook sulle foto degli utenti

27 dicembre 2011 15:350 commenti

La notizia viene tratta da un’intervista rilasciata da un dipendente di Facebook al therumpus.net, cioè una rivista telematica newyorkese particolarmente conosciuta in cui vengono snocciolati uno per volta tutti i segreti del celebre social network. Per prima cosa tutti i dati vengono salvati in un database, quindi basta interrogarlo per risalire a conversazioni passate, messaggi privati cancellati e fotografie senza entrare dal vostro account, anche se la maggioranza degli utenti non riesce a capire come questo sia possibile.

Il secondo tasto dolente riguarda principalmente le fotografie e tutte le immagini che vengono pubblicate, infatti Facebook ha modificato negli ultimi mesi unilateralmente parte del contratto che gli utenti accettano al momento della sottoscrizione facendo perdere a tutti gli effetti i diritti al legittimo proprietario della fotografia.


TUTTE LE FOTO CHE L’UTENTE PUBBLICA NEL PROPRIO PROFILO DIVENTANO AUTOMATICAMENTE DI PROPRIETA’ DI FACEBOOK!!!

La modifica purtroppo non è stata resa pubblica e ha effetto retroattivo, infatti coinvolgerà anche i vecchi clienti del social network che allo stato attuale delle cose potrà utilizzare qualsiasi immagine e farne quello che vuole. Per evitare divulgazione non autorizzata di materiale personale è consigliato creare gallerie fotografiche su servizi più tutelati come Google Picasa, per poi aggiungere su Facebook un link di rimando che permetterà al proprietario dell’account di non perdere tutti i diritti su quelle immagini.

Condividi la notizia e falla girare, tutti devono saperlo!






Tags:

Lascia una risposta