Ecco perché nessuno ti segue su Twitter

1 ottobre 2013 10:550 commentiDi:

twitter

Hai  da tempo il vostro account su Twitter, twitti con continuità ma il numero dei followers stenta a salire. Quali sono le ragioni che impediscono agli utenti del social di cliccare quel tastino sul tuo profilo?

Dando un’occhiata ai profili delle persone che hanno pochi followers, puoi scoprire perché nessuno ti segue su Twitter.

Prima, è una buona idea dare un’occhiata a come le persone vedono il tuo profilo Twitter. Se qualcuno fa clic sui suggerimenti per le persone da seguire, appare il riepilogo dei profili delle persone che potrebbero interessarti, con una sintesi che fornisce una breve panoramica: la metà superiore del display mostra il tuo avatar, la foto, la bio e il conteggio di tweet, following e followers; sotto, c’è il riepilogo degli ultimi due tweet.

Mentre alcune persone possono cliccare su “Vai al profilo completo” per saperne di più prima di prendere la decisione di seguire o no, è lecito ritenere che la maggior parte di loro si fermerà alla schermata Riepilogo del profilo. Ciò significa che è necessario massimizzare il potenziale delle immagini, assicurarsi che la bio sia ben scritta e e assicurarsi che i tweets siano attraenti per i potenziali seguaci.

Qui di seguito, le 10 cose importanti che dovete cambiare al fine di ottenere più followers su Twitter.

1. Sei un ‘guru dei social media’
Le uniche persone che si definiscono “guru dei social media” quasi certamente non lo sono, quindi non utilizzare questa espressione terribile. Lo stesso vale per “esperto” o “ninja”.

2. Sei come un uovo


Il look uovo non è in voga. Hai solo un paio di occasioni per coinvolgere visivamente la gente su Twitter e gli utenti sono seriamente dissuasi a seguire un account se non possono “vedere” la personalità che c’è dietro. Non lasciare il tuo avatar come l’uovo di default, l’immagine di una celebrità o di qualcuno che non sei tu, o qualcosa di troppo osé. 

Il miglior Twitter avatar è una vera foto e, considerando quanto piccolo è spesso visualizzata l’immagine, preferibilmente solo della parte superiore del corpo.

3. Sei su # TeamFollowBack

Pregare le persone di seguirti nella tua bio promettendo di restituire il favore non è una premessa interessante. Twitter al fine di renderlo interessante e su misura per voi.

4. Il rapporto following-followers è sproporzionato.

5. Hai scritto la tua bio in terza persona.

6. Tweeti troppo.

7. Sei troppo autoreferenziale

Le persone leggono anche gli ultimi due tweet che appaiono nel profilo e se questi sono di auto-compiacimento/celebrazione o ritwettano un complimento di un altro, gli utenti ci penseranno bene prima di iniziare a seguirti.

8. I tweet sembrano generati automaticamente

Ti pianifichi i tweet? O sei iscritto a servizi che scrivono tweet automaticamente? Se i tuoi tweet recenti sembrano essere state generati automaticamente, le persone non decideranno di seguirti.

9. Stai vendendo qualcosa.

10. Messaggi diretti con spam

Non mandare messaggi di ringraziamento che promettono “contenuti più sorprendenti su…”, sono grossolani e impersonali. 






Tags:

Lascia una risposta