Ernest Borgnine morto a 95 anni

9 luglio 2012 10:110 commenti

È morto Ernest Borgnine. L’attore è deceduto all’età di 95 anni in un ospedale di Los Angeles.

Nel 1955 aveva vinto il premio Oscar come migliore attore protagonista per il film “Marty, vita di un timido”. Fra i suoi film più celebri, indiscutibili capolavori come ‘Quella sporca dozzina’ (1967) di Robert Aldrich e ‘Il mucchio selvaggio’, di Sam Peckinpah.

Borgnine era nato ad Handem, negli Stati Uniti il 24 gennaio 1917, da genitori italiani, Camillo Borgnino, piemontese e Anna Boselli, emiliana di Carpi. Dopo aver prestato servizio nella Marina Militare durante la Seconda Guerra Mondiale tentò, su suggerimento della madre, la carriera artistica.

Il primo ruolo importante arriva con Da qui all’eternità di Fred Zinnemann (1953) e da quel momento in poi la carriera prenderà il volo. Nonostante il successo internazionale, Borgnine non ha mai dimenticato le sue origini italiane e proprio a Carpi è tornato nel 2002, per la prima volta dopo 40 anni. Celebrato con una serie di mostre, proiezioni e incontri, l’attore aveva ricevuto il premio speciale Carpi per la cultura.

Nel 2005 era tornato in Italia, a Milano, sul set del film La cura del gorilla con Claudio Bisio e Stefania Rocca: aveva 88 anni. Nel corso degli ultimi anni era tornato sempre più spesso in Italia, ottenendo premi e riconoscimenti partecipando quest’anno anche al Festival di Torino che aveva dedicato al regista Robert Aldrich una ricca sezione.

Tags:

Lascia una risposta