Fac-simile dichiarazione sostitutiva di atto notorio

4 aprile 2012 13:040 commenti

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio è una dichiarazione che viene presentata nei casi in cui non è possibile ricorrere all’autocertificazione in quanto si tratta di informazioni che non sono in possesso delle pubbliche amministrazioni.

Tale dichiarazione può essere utilizzata nei rapporti con le pubbliche amministrazioni, con i gestori di servizi pubblici o con i soggetti privati e per diverse finalità,  ad esempio per dichiarare  che la copia di un documento è conforme all’originale, oppure per dichiarare fatti o stati inerenti a sé stessi o a soggetti terzi conosciuti direttamente.

COME RINUNCIARE ALL’EREDITÀ

In alcuni casi è necessario che la firma apportata dallo scrivente sulla dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio venga autenticata, ad esempio questo è richiesto per le dichiarazioni indirizzate a soggetti privati, per le quali è inoltre necessario pagare l’imposta di bollo per l’autentica della firma, pari a 14,62 euro.


Le dichiarazioni vanno presentate in carta semplice. Di seguito proponiamo un esempio di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’
(Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445)

Il/La sottoscritto/a … nato/a a … (…) il … e residente a …  (…) in via … n. … domiciliato/a a … (… ) in via ….  n. …

consapevole delle sanzioni penali richiamate dall’art.76 del d.P.R. 28.12.2000 n.445, in caso di dichiarazioni mendaci e di formazione o uso di atti falsi

DICHIARA

(indicare gli stati, qualità personali o fatti necessari oggetto dichirabili ai sensi dell’art .47 D.P.R. 445/2000).

Luogo e data

Firma






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta