Fac-simile liberatoria utilizzo immagini e video

21 febbraio 2014 18:450 commentiDi:

contratto_firma

Le immagini e i video realizzati da operatori professionali, o anche da amatori, in determinati contesti non sono di proprietà esclusiva di chi le ha fatte, ma anche del soggetto rappresentato, quindi i primi non possono pubblicarle senza la previa autorizzazione dei secondi, attraverso apposito documento.

Il documento in questione è, appunto, la liberatoria per l’utilizzo delle immagini e dei video, ma non sempre i fotografi e i videoreporter devono esserne in possesso per utilizzare le immagini e i video realizzato. Vediamo quindi quando la si deve compilare e come.

Secondo la legge Legge n° 633 del 22 aprile 1941, possono essere utilizzate immagini e video senza previa richiesta di liberatoria solo il soggetto rappresentato è un personaggio pubblico – politici, calciatori, attori e personaggi dello spettacolo in genere, etc. – oppure se sono state effettuate durante eventi di interesse pubblico svoltisi in luoghi pubblici.

In tutti gli altri casi è necessario richiedere la liberatoria delle immagini e dei video, che esprime esplicito consenso da parte del soggetto rappresentato (in caso il soggetto sia u minore la liberatoria dovrà essere firmata da un genitore o da chi ne ha la tutela legale) alla pubblicazione, esposizione o commercializzazione del materiale.

Il fotografo o il video reporter deve farsi rilasciare dal soggetto interessato una duplice copia della liberatoria. Di seguito ci sono i link per scaricare i fac-simile della liberatoria per i soggetti maggiorenni e per i soggetti minorenni.

► Liberatoria per l’utilizzo di immagini e video – Maggiorenni

► Liberatoria per l’utilizzo di immagini e video – Minorenni

Tags:

Lascia una risposta