Franco Battiato nominato Assessore alla Cultura in Sicilia

6 novembre 2012 14:300 commenti

Da pochissimo è uscito il suo nuovo album Apriti Sesamo. Un titolo propiziatorio per uno degli artisti più rappresentativi dell’Italia della musica leggera. Da oltre vent’anni sulla cresta dell’onda, Franco Battiato ha sempre scritto e musicato canzoni ricche di riferimenti “aulici”.

Questo è sicuramente uno dei motivi per i quali Battiato sarà insignito della nomina di Assessore alla Cultura della Regione Sicilia. Il suo posto nella prossima giunta regionale è stato confermato dal Neo Governatore eletto, Rosario Crocetta. Il nuovo Presidente della Regione ha annunciato in una conferenza stampa a Catania alla presenza dell’artista:

“Franco Battiato sarà’ Assessore alla Cultura della nuova giunta regionale”.

Battiato, che abita a Milo, paesino alle pendici dell’Etna, è stato elogiato successivamente da Crocetta, che lo considera un pregio per l’Isola nonché un input per migliorarne le attività di natura culturale.

“Questa Regione si riprenderà, ma per fare questo i siciliani devono trovare il coraggio, la forza e l’impegno come sta facendo in questo momento Franco Battiato il quale sta mettendo tutto l’amore che ha per la sua terra”.

Per l’autore di canzoni come La CuraL’era del cinghiale biancoCuccurucu PalomaLe aquile non volano a stormi, è sicuramente una grande soddisfazione quella di poter rappresentare la sua terra in chiave politica. I suoi film, i suoi album e i suoi dischi sono “pieni” di Sicilia.

 

Tags:

Lascia una risposta