Frena davanti all’autovelox morti 2 motociclisti

2 ottobre 2011 09:082 commentiDi:

Una frenata improvvisa per evitare di essere sorpreso dall’autovelox, sarebbe la causa del grave incidente stradale, nel quale, ieri pomeriggio a Noale (Venezia), hanno perso la vita due giovani centauri, Devis Lodoli, 36 anni e Vanni Masiero, 46.


I due motociclisti stavano viaggiando uno dietro l’altro, quando improvvisamente uno dei due avrebbe frenato di colpo alla vista della colonnina dell’autovelox, e l’altro, non avendo avuto il tempo di frenare, gli è finito addosso.

I due uomini sono stati sbalzati dalle selle, finendo contro un albero al lato della strada. Per i due non c’è stato nulla da fare, sono morti all’istante.

La dinamica dell’incidente è stata avvalorata da un terzo motociclista che li seguiva, il quale è però riuscito a frenare, evitando l’impatto.

Ultimo aggiornamento 02 ottobre 2011 ore 11,05






Tags:

2 commenti

  • Evidentemente i motociclisti non rispettavano la distanza di sicurezza.
    L’automobilista ha frenato per un autovelox? Poteva frenare anche per un bambino che attraversava improvvisamente la strada. Il motociclista testimone ha evitato l’impatto ed è riuscito a frenare perchè era alla distanza giusta. Diamo la colpa ai colpevoli senza perderci nella demagogia.

  • AUTOVELOX……un deterrente che non serve a niente, serve solamente a far ingrassare le casse dei comuni ai quali della sicurezza delle strade non importa un fico secco…”per non dire un’altra cosa”.

Lascia una risposta