Home / approfondimenti / Google news cambia faccia anche in Italia

Google news cambia faccia anche in Italia

La versione di Google news, da ieri, ha cambiato anche aspetto anche in Italia.

Oggi c’è la possibilità per ogni utente di poter personalizzare l’incidenza delle varie fonti e delle varie categorie sul proprio flusso informativo quotidiano. Si può scegliere, quindi, quale categoria sia più importante per i propri gusti e, al tempo stesso, scegliere quale fonte debba essere considerata preminente. Tramite semplici controlli l’utente può così ottimizzare il proprio personale Google News ad uso e costumo delle proprie necessità e del proprio gusto.

Tra le novità principali la finestra “Dalla Redazione” che consente agli editori di dare particolare evidenza ad alcuni contenuti.

Ma lo spazio è aperto a tutti gli editori interessati che posso aderire attraverso il Centro Assistenza Google.

Tra le altre novità l’utente ha la possibilità di personalizzare l’homepage e di inserire ulteriori argomenti d’interesse rispetto a quelli evidenziati. Nel riquadro a destra, infatti, cliccando sull’iconcina “matita” il lettore potrà inserire i contenuti multimediali da lui preferiti.

Commento de “Ilsalvagente.it”: Tutto bello ciò che è nuovo? Non proprio. La nuova pagina di Google News sembra premiare i grandi giornali e perdere quell’aspeto “democratico” che ne ha fatto finora la fortuna.

Si vedrà se, dopo un primo rodaggio, le cose cambieranno o se Google deciderà di andare avanti così (ma potrebbe perderci, perchè se i lettori sanno che la selezione delle notizie è “orientata” dai grandi potrebbero diventare meno propensi a frequentare la sezione News). In questo momento è evidente che favorisce i grandi media e la concentrazione editoriale anche sul web. Basta dare una scorsa ai titoli “primi” in ciascuna sezione per rendersene conto. Un solo titolo per notizia.

A differenza della precedente versione, infatti, nell’attuale home page di Google News – eccetto la prima notizia di “Prima pagina” – si vede solo il titolo della prima notizia, e non più i tre titoli di un tempo. Visibili solo se si clicca sull’apposito menu a tendina.
Una nuova visualizzazione che sembra quindi diminuire la possibilità di scelta del lettore, spinto a fermarsi a quel primo titolo solitamente appannaggio delle grandi testate.

Il nuovo layout del servizio non è una novità assoluta, in quanto negli Stati Uniti e in altre nazioni europee, Google News aveva già provveduto a modificarne l’impostazione grafica. Ora è stata la volta dell’Italia.

Ultimo aggiornamento 03 dicembre 2011 ore 09,03

Loading...